Nuovi Livelli di Acquisto delle Cripto più importanti dopo il crollo di inizio 2018

In questo articolo vediamo molto brevemente quali possono essere i livelli di acquisto delle più importanti criptomonete che seguo. Chiunque sia interessato a questo mondo sa che dopo la prima settimana di gennaio 2018 tutto il mercato ha avuto una fortissima scissione, con un quasi dimezzamento della capitalizzazione totale. Ora sembra che le acque si siano calmate, (la crisi era data da voci su un possibile ban degli exchange in Cina e del trading in

Continue reading »

Nuovi Livelli di Acquisto delle Cripto più importanti dopo il crollo di inizio 2018

In questo articolo vediamo molto brevemente quali possono essere i livelli di acquisto delle più importanti criptomonete che seguo. Chiunque sia interessato a questo mondo sa che dopo la prima settimana di gennaio 2018 tutto il mercato ha avuto una fortissima scissione, con un quasi dimezzamento della capitalizzazione totale. Ora sembra che le acque si siano calmate, (la crisi era data da voci su un possibile ban degli exchange in Cina e del trading in

Operazioni della settimana 20 – 24 novembre 2017

E’ stata una settimana un po’ fiacca, non ho trovato nuove operazioni o opportunità in particolare, se non una situazione di possibile break out nei cross GBP/USD e EUR/JPY, che forse potrebbero sbloccarsi nei prossimi giorni. (Oltre che una seconda operazione sul cross AUD/USD). Ho però chiuso due operazioni in profitto aperte la settimana precedente. Sull’azionario è stata una settimana di pausa piena di movimenti laterali sui maggiori titoli.   Primo Trade:  AUD / USD

UNICREDIT e Market Profile 8/11/2017

Oltre al forex in questo periodo sto tradando anche azioni sul mercato italiano, (e testando strategie sull’americano). Vediamo un esempio di utilizzo di Market Profile nell’analisi della giornata di borsa appena passata. Nell’immagine vediamo la rappresentazione degli ultimi 3 giorni di contrattazioni del titolo di UNICREDIT, a sinistra ovviamente il Market Profile e a destra un normale grafico a candele giornaliere. La linea arancione segna il bottom di una congestione, e quindi un supporto molto

Il Market Profile per individuare livelli importanti

Il Market Profile è un metodo di rappresentazione grafica inventata da  Peter J. Steidlmeyer nel 1985, all’inizio della sua carriera come trader nel CBOT , (Chicago Board of Trade). Anche grazie al successo che ebbe con questa tecnica riuscì poi a diventare direttore dello stesso mercato. Il Market Profile viene utilizzato nell’analisi dei volumi, e rappresentando il prezzo in funzione del tempo, attraverso una delle strutture più famose in statistica, (la curva normale o gaussiana), consente di capire in

“INVESTOPEDIA, Guida ai termini di Wall Street”, cura e illustrazioni di Jack Guinan

Titolo: “INVESTOPEDIA, Guida ai termini di Wall Street”, cura e illustrazioni di Jack Guinan Autore: Jack Guinan Editore: Gribaudi ISBN: 978-88-6366-079-1 http://amzn.to/2Aqdg8E   “INVESTOPEDIA, Guida ai termini di Wall Street” è un vocabolario di poco meno 400 pagine con tutti i termini più usati nel mondo del trading e della finanza. Il volume è molto carino, pieno di illustrazioni molto simpatiche, è dedicato a un target ampio di persone che non conoscono termini e tecnicismi finanziari e